The Mini Musical Series

Il progetto The Mini Musical Series rappresenta un appuntamento tradizionale che la BSMT ha deciso di rinnovare anche per l’anno accademico 2019/2020.
Sempre più ricca di iniziative, l’offerta formativa della BSMT propone un percorso di qualità artistica e di spessore contenutistico e si fa veicolo di trasmissione privilegiato tra le arti performative e le nuove generazioni.
Il successo delle edizioni precedenti, infatti, ha rafforzato sempre di più l’idea per cui il musical theater rappresenta un ottimo mezzo di comunicazione attraverso il quale diffondere messaggi e affrontare tematiche rilevanti, che fanno del genere uno strumento educativo e di conoscenza.
Ancora una volta, quindi, la BSMT apre le porte della propria sala teatrale per ospitare gli istituti di primo e secondo grado, proponendo un cartellone diversificato e per tutte le età.
La scelta quest’anno è ricaduta su due lavori di Stephen Sondheim, tra i massimi compositori di musical ancora in vita che, proprio nel 2020, si appresta a spegnere 90 candeline. Per celebrare questa ricorrenza, la BSMT ha voluto omaggiarlo con due titoli: Assassins – destinato principalmente agli istituti superiori – e Into The Woods – un classico che già in altre edizioni ha riscosso particolari consensi – destinato alle scuole primarie e secondarie di primo grado.
Oltre a questi due lavori, la BSMT quest’anno ha deciso di ospitare anche un terzo spettacolo, “La Principessa sul Pisello. Il musical”, prodotto da I Muffins, con la regia di Edoardo Scalzini e la direzione musicale di Eleonora Beddini.
I Muffins sono una giovane realtà teatrale nata nel 2015 dall’incontro tra i tre performer Riccardo Sarti, Giulia Mattarucco e Maddalena Luppi, diplomati presso la BSMT e il cantautore bolognese Stefano Colli.
Lo spettacolo è destinato alle scuole primarie.
Infine, per un pubblico più adulto, nell’ambito dell’VIII edizione di A Summer Musical Festival, sarà possibile assistere alla replica pomeridiana del musical Jekyll&Hyde che andrà in scena il 16 maggio al teatro Il Celebrazioni.
Il musical sarà preceduto qualche giorno prima da una Informance, ossia un momento di incontro con esperti di storia del musical e storia del cinema che proporranno un’analisi accurata del lavoro, messo in relazione con il romanzo originale e le trasposizioni cinematografiche.

TUTTO UN ALTRO MUSICAL

INTO THE WOODS
Viaggio nel mondo delle favole e nei suoi retroscena.

“Into the Woods” (Titolo italiano: “C’era una volta”) è un’avventura magica e fantasiosa. È un viaggio reale e mentale, durante il quale i protagonisti delle fiabe, ma anche il giovane pubblico, potranno esplorare da vicino temi legati alla sofferenza del crescere, alle responsabilità personali e ai valori morali e sociali con cui inevitabilmente ognuno di noi deve fare i conti.
Questo particolare mondo delle fiabe è diverso da quello a cui siamo abituati: è un mondo in cui le perfide sorellastre non sono affatto brutte e le persone belle possono essere cattive, un mondo in cui le domande secche non hanno risposte facili e il lieto fine da tutti sperato non è scontato.
Un Fornaio senza bambini e sua moglie – gli unici due personaggi che non sono tratti da alcuna fiaba e sui quali pende la maledizione di una strega malvagia – attraversano il bosco sperando di liberarsi dal malefico incantesimo. La loro storia è il filo rosso che lega insieme tutti gli altri racconti: ed è proprio questa la particolarità del musical. Ciascuna storia è connessa ad un’altra e le azioni di un qualsiasi personaggio hanno delle ripercussioni su tutti gli altri.
Di conseguenza, l’innocenza delle fiabe, la magia e il mistero dei boschi si mescolano ai concetti di moralità, responsabilità verso la comunità, complessità delle relazioni genitori-figli e il principio di assumersi le conseguenze delle proprie azioni.
Tra divertenti ricerche di principesse smarrite nei boschi, incontri animali, scalate fino al cielo, elementi magici e oggetti da scovare, i personaggi coinvolti affronteranno le loro paure e daranno voce ai loro desideri più nascosti.

Regia: Mauro Simone

Periodo: Febbraio 2020
Età: dai 6 ai 12 anni
Costo per allievo: 5 € (accompagnatori gratis)
Location: Sala Sondheim | BSMT Center for the Performing Arts

ASSASSINS
Storie di assassini di Presidenti nell’America dei sogni infranti.

Incentrato su un tema scottante, crudo, indigesto e quasi offensivo, Assassins è un musical non convenzionale che, con un approccio surreale e controverso, pone lo spettatore di fronte ad una storia i cui protagonisti sono vittime e carnefici al tempo stesso.
Il soggetto immortalato corre lungo il filo rosso di una storia – quella americana – che fa di una serie di attentati quasi una tradizione nazionale, per quanto selvaggia e spietata. Invece di ritrarre gli assassini protagonisti come aberrazioni al margine della società, Stephen Sondheim e John Wiedman scelgono infatti di identificarli come vittime delle alte aspettative e grandi promesse della cultura statunitense e discepoli convinti di un sogno americano alternativo.
L’opera, esaltante e terrificante al contempo, predilige uno spazio ridotto, limitato e sperimentale, utile ad incrementare la potenza dello show e a creare quella sottile e raccapricciante empatia tra il pubblico e i protagonisti della storia. Si tratta di un musical potente, denso di significato, che esplora i meandri della psicologia umana e ci restituisce un quadro che è sì sconcertante ma anche reale e ben delineato. Lo spettacolo, infatti, permette ai personaggi di interagire in un comune limbo, al di là dello spazio e del tempo, in un’America che potremmo definire “parallela” e gli fa assumere tratti dolorosamente realistici. La potenza del musical pertanto sta proprio nella sconvolgente universalità della sofferenza e dei sogni dei protagonisti.
Assassins è un musical che parla di idee: non è un’avventura romantica tradizionale né un backstage drama. E’ piuttosto un’esplorazione pericolosa, che sovverte il punto di vista storico e non impone una morale. Il giudizio di bene e male è sospeso e non resta che affidarsi alla narrazione che ci consegna un nuovo e inusuale sguardo sul mondo.

Periodo: Febbraio 2020
Età: dai 14 ai 18 anni
Costo per allievo: 5 € (accompagnatori gratis)
Location: Sala Sondheim | BSMT Center for the Performing Arts

EXTRA MUSICAL

LA PRINCIPESSA SUL PISELLO

La storia de “La principessa sul pisello”, la fiaba di Hans Christian Andersen, rivive a teatro in un divertentissimo musical. La giovane ed impacciata Winnifred riuscirà a dimostrare alla perfida regina Aggravia di essere una vera principessa?
Tra cavalieri, maghi, materassi, madri gelose, un bizzarro re muto e un piccolo pisello verde, ecco a voi un viaggio musicale nel Medioevo che farà ridere ed emozionare tutta la famiglia.

CAST:
I Muffins: Maddalena Luppi, Stefano Colli, Giulia Mattarucco, Riccardo Sarti

Regia e adattamento: Edoardo Scalzini
Collaborazione ai testi e alle liriche: Nino Pratticò e Jacopo Gilone
Direzione musicale: Eleonora Beddini
Assistente alla direzione musicale: Chiara Todeschi
Al pianoforte e Re Muto: Lorenzo Vacchi
La voce del Mago: Davide Lepore
Costumi: Silvia Cerpolini e Fabio Cicolani
Coreografie: Loredana Colizzi
Scenografie: Barbara Sgambati e Sara Sgambati
Grafica e illustrazioni: Stefano Bonsi

Periodo: Marzo 2020
Età: dai 6 ai 10 anni
Costo per allievo: 5 € (accompagnatori gratis)
Location: Sala Sondheim | BSMT Center for the Performing Arts

JEKYLL & HYDE – IL MUSICAL

Liriche e libretto: Leslie Bricusse | Musica: Frank Wildhorn
Orchestrazioni: Kim Scharnberg | Arrangiamenti: Jason Howland
All’interno di A Summer Musical Festival VIII edizione | BSMT Productions

Regia: Mauro Simone

L’epica lotta tra il bene e il male prende vita sul palcoscenico del fenomeno musicale Jekyll & Hyde. Basato sulla classica storia di R. Stevenson e caratterizzato da una colonna sonora emozionante di successi pop rock di Frank Wildhorn nominato ai multi-Grammy e Leslie Bricusse vincitrice di doppio Oscar e Grammy, Jekyll & Hyde ha incantato il pubblico di tutto il mondo. Nel tentativo di curare la malattia mentale del padre, il Dr. Henry Jekyll decide di cercare un trattamento in grado di separare “il bene” dal “male” nella personalità umana. Rimproverato dai poteri esistenti, il dottore sceglie di portare ugualmente avanti gli esperimenti diventando oggetto dei suoi stessi trattamenti che lo porteranno a scatenare accidentalmente i suoi demoni interiori insieme all’uomo che il mondo avrebbe conosciuto come Mr. Hyde.

Periodo: 16 Maggio 2019 – ore 16.00
Età:
dai 14 anni in su
Costo per allievo:
5 € (accompagnatori gratis)
Location: Teatro Il Celebrazioni

CONTATTI

Info&Prenotazioni: Anna Salutato
Tel.: 051 3140192 | infoscuole@bsmt.it

The Bernstein School of Musical Theater
Center for the Performing Arts
Via Paolo Nanni Costa 12/6 – 40133 Bologna